Dichiarazioni sostitutive e acquisizione d'ufficio dei dati

Pubblicazione ai sensi dell'art. 35, c. 3 del d.lgs. 33/2013: Dichiarazioni sostitutive e acquisizione d'ufficio dei dati.

Nei rapporti con gli organi della Pubblica Amministrazione e i gestori di pubblici servizi i certificati e gli atti di notorietà sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli articoli 46 e 47" (Dichiarazioni sostitutive di certificazioni e Dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà).

La norma vigente obbliga le Amministrazioni Pubbliche ed i gestori di pubblici servizi a richiedere, per i procedimenti di loro competenza, esclusivamente la produzione di autocertificazioni e/o dichiarazioni sostitutive dell'Atto di Notorietà . Inoltre la richiesta e l'accettazione di certificati o atti di notorietà, da parte di una Pubblica Amministrazione, in luogo delle relative autocertificazioni o dichiarazioni sostitutive, costituisce violazione dei doveri d'ufficio, ai sensi dell'art. 74, comma 2, del citato D.P.R. 445/2000.

Aliseo, nell’ambito delle sue funzioni, recepisce le autodichiarazioni e /o dichiarazioni sostitutive dell’atto di notorietà in via informatica e, ogni Responsabile del procedimento competente, si occupa di verificarne l’autenticità nell’espletamento dei propri compiti.

diritto allo studio universitario

Acquisizione dati

Gli studenti presentano domanda online per l’accesso ai benefici ogni anno accademico. La domanda contiene la dichiarazione ISEE (collegata al sito web di INPS) e la dichiarazione relativo ai crediti conseguiti presso l’università degli studi di Genova (collegato al sito web di Unige).

Tutti questi dati sono collocati nel server della ditta che gestisce la domanda online.

 

Accertamento della condizione economica

Ai sensi del Bando di Concorso e secondo quanto previsto in materia di Diritto allo Studio Universitario, l’Aliseo controllano la veridicità delle autocertificazioni rese, svolgendo verifiche anche successivamente all’erogazione degli interventi economici e/o dei servizi messi a concorso con il Bando di Concorso.

L’accertamento sui dati di condizione economica e patrimoniale avviene attraverso controlli di tipo formale, anche con consultazione della banca dati dell’INPS per la verifica della presenza e della conformità dell’Attestazione ISEE riportata sul modulo di domanda e attraverso controlli di tipo sostanziale, esercitati dai Comandi di Guardia di Finanza, ai quali vengono inviati gli elenchi dei beneficiari.

Aliseo svolge inoltre tutte le indagini ritenute opportune, avvalendosi anche dell’apporto dei Comuni, degli Uffici Catastali e degli altri uffici depositari di dati relativi alla condizione economica ed accedendo direttamente alla consultazione delle banche dati dell’Agenzia delle Entrate e dell’Agenzia del Territorio.

Può essere inoltre richiesto l’invio di specifiche documentazioni al fine della correzione di errori materiali o di modesta entità, che comunque non siano tali da incidere sull’accesso ai benefici e sull’entità degli stessi, così come previsto dalla L. 212/2000.

Accertamento condizioni  di merito

Il controllo sui dati di merito e regolare iscrizione  è effettuato prima della pubblicazione delle graduatorie definitive.

In particolare, interrogando il web service con determinati criteri, che si differenziano in base alla finalità che si vuole raggiungere ( requisiti di merito per l'accesso ai benefici, requisiti di merito per la conferma dell'assegnazione della borsa di studio), si ottengono i dati relativi alla carriera universitaria dello studente. Questi dati  sono, poi, trasferiti nel data base di Aliseo  per l'elaborazione delle graduatorie.

diritto allo studio scolastico

Gli studenti presentano domanda online per l’accesso ai benefici diversi a seconda di quanto previsto dalla legge regionale in materia di diritto allo studio scolastico. La domanda contiene la dichiarazione ISEE (collegata al sito web di INPS) e altre dichiarazioni diverse a seconda del bando. Tutti questi dati sono collocati nel server della ditta che gestisce la domanda online.

 Aliseo svolge tutte le indagini ritenute opportune, avvalendosi anche dell’apporto dei Comuni, degli Uffici Catastali e degli altri uffici depositari di dati relativi alla condizione economica ed accedendo direttamente alla consultazione delle banche dati dell’Agenzia delle Entrate e dell’Agenzia del Territorio.

Gare e contratti

Aliseo svolge tutte gli accertamenti previsti dalla legge sulla autodichiarazioni presentati dai soggetti titolari di contratti di lavoro o servizi.

 

I responsabili dell’acquisizione dei dati sono i responsabili dei servizi che hanno in carico gli atti del procedimento.

Vai ai contatti dei responsabili dei servizi

Ultimo aggiornamento: 10/07/2020